SECAB Società Cooperativa
Dall'acqua energia pulita

Attività

Centrali

Da un secolo la SECAB produce e distribuisce energia da fonti rinnovabili.
Già nel 1911 la società forniva al capoluogo di Paluzza energia per l’illuminazione domestica nelle sole ore notturne: l’elettricità era prodotta da un generatore a corrente continua azionato dalla ruota idraulica di una segheria in località “Palombin”.
 

Le centrali idroelettriche sono state il nucleo originario dell’impegno industriale della SECAB e ancor oggi ne rappresentano il core business: i cinque impianti idroelettrici hanno una potenza installata complessiva di 10,8 MW e generano circa 44.000 di MWh all’anno di energia pulita che in parte viene distribuita a circa 5.500 utenze su un territorio di 170 chilometri quadrati.
Questa produzione copre totalmente il fabbisogno annuo di energia elettrica del territorio servito, con un surplus di circa 24.000 MWh che viene ceduta in parte alla società pubblica Gestore dei Servizi Energetici (GSE) e la restante al grossista di riferimento.
Gli impianti funzionano in servizio automatico telecontrollato; accanto alla gestione ordinaria vengono effettuati costanti interventi di aggiornamento tecnologico, per assicurare la continuità della fornitura ed il contenimento dei costi sia dell’energia sia di esercizio.
La stessa attenzione dedicata ai fattori economici ed industriali viene riservata alla sicurezza, per garantire le migliori condizioni operative e il rispetto delle normative antinfortunistiche.
 

Coerentemente con la piena compatibilità ecologica della sua produzione (che evita la combustione di oltre 30.000 tonnellate equivalenti di petrolio, e quindi l’immissione in atmosfera di 33.000 tonnellate di anidride carbonica) SECAB è particolarmente attenta a mantenere minimo l’impatto ambientale delle strutture produttive e delle linee di distribuzione e a rispettare le norme su prelievo e restituzione delle acque.