SECAB Società Cooperativa
Informazioni societarie
8 Giugno 2017

Assemblea straordinaria dei Soci - avviso di convocazione

L’Assemblea straordinaria dei Soci di questa Società avrà luogo presso il Cinema-Teatro Daniel di Paluzza (UD), via Pal Piccolo 30, sabato 24 giugno 2017 alle ore 9.00 in prima convocazione ed eventualmente

 

LUNEDÌ 26 GIUGNO 2017

 

alle ore 18.00 nello stesso luogo, in seconda convocazione, per trattare il seguente

 

ORDINE DEL GIORNO:

  1. Modifica degli articoli n. 5, 33, 34, 35 e 39 dello Statuto sociale a seguito delle disposizioni in merito agli obblighi di separazione funzionale (unbundling) per i settori dell’energia elettrica e del gas (deliberazione dell’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico del 22/06/2015 n. 296/2015/R/com)
  2. Delega al Presidente per eventuali adeguamenti alle deliberazioni adottate suggeriti dal notaio verbalizzante o richiesti dal competente Tribunale

Paluzza, lì 8 giugno 2017

                                                                                                                               Il Consiglio di Amministrazione

 

 

Si ha ragione di ritenere che l’Assemblea si svolgerà in seconda convocazione lunedì 26 giugno 2017.

 

La proposta di modifica dello Statuto sociale è depositata presso la sede legale della SECAB Società Cooperativa in Paluzza (UD) via Pal Piccolo n. 31, ed è a disposizione dei Soci che possono prenderne visione nell’orario di apertura degli uffici (dalle ore 8.00 alle ore 12.30) nei giorni dal lunedì al venerdì.

 

Gentili Soci,

                   come è stato preannunciato in Assemblea il 13 maggio scorso, l’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico ha approvato in data 22 giugno 2015 la delibera n. 296/2015/R/com, con la quale ha inteso riformare gli obblighi di separazione funzionale per il settore dell’energia elettrica e del gas naturale. Pertanto tutte le imprese elettriche distributrici, ivi comprese le Cooperative, sono chiamate ad adempiere a tale obbligo. La norma impone di separare il controllo, l’organizzazione e la logistica della distribuzione dalla vendita e dalla produzione: questo per porre il distributore di energia elettrica in una posizione neutrale rispetto alla generalità del mercato elettrico. Il termine per l’adeguamento è fissato per il 30 giugno 2017. L’aspetto normativo più significativo è l’istituzione della figura del “Gestore Indipendente” organo di emanazione del Consiglio di Amministrazione, a cui spettano i compiti, da svolgere in autonomia ed indipendenza, relativi alla gestione, all’organizzazione e alla programmazione di tutte le attività del comparto della distribuzione. Per l’adeguamento alla norma è necessario procedere con la modifica e l’integrazione di alcuni articoli dello Statuto sociale e per tale motivo si rende necessaria la convocazione dell’Assemblea straordinaria.

Ringraziando per l’attenzione e certo della Vostra comprensione, l’occasione mi è gradita per porgere distinti saluti.

                                                                                                                  Il Presidente

                                                                                                              Arch. Andrea Boz

 

 

MODALITA' E NORME DEI LAVORI ASSEMBLEARI

Assemblea:

art. 31 dello Statuto sociale

“Nelle Assemblee hanno diritto al voto coloro che risultano iscritti nel libro dei Soci da almeno 90 (novanta) giorni e che non siano in mora nei versamenti delle azioni sottoscritte.

Ciascun Socio ha a disposizione un solo voto, qualunque sia l'ammontare della sua partecipazione.

Il Socio che, per qualsiasi motivo, non possa intervenire personalmente all'Assemblea, ha facoltà di farsi rappresentare, mediante delega scritta autenticata, soltanto da un altro Socio, appartenente alla stessa categoria di cooperatore o sovventore, che non sia Amministratore, Sindaco o dipendente della Società, ma che abbia diritto di voto.

Per l’autenticazione, la delega dovrà essere presentata personalmente dal Socio delegante presso la sede sociale o pervenire alla sede stessa a mezzo lettera con allegata copia di documento di riconoscimento del delegante valido ai fini dell’autocertificazione.

La delega dovrà pervenire presso la sede sociale entro le ore 12.00 del giorno precedente a quello fissato per la prima convocazione. La regolarità della delega è verificata dal Presidente dell'Assemblea o da un suo delegato.

A ciascun Socio non può essere rilasciata più di una delega.

La delega non è validamente rilasciata se priva dell’indicazione del nome del rappresentante delegato.

La delega rilasciata per la singola assemblea ha effetto anche in seconda convocazione.”

 

Avvertenze:

L’Assemblea è convocata in prima convocazione per sabato 24 giugno 2017, pertanto il termine ultimo per l’eventuale presentazione della delega, depositata personalmente presso la Sede Sociale in via Pal Piccolo 31 a Paluzza, è fissato per le ore 12.00 di venerdì 23 giugno 2017; nel caso di invio a mezzo lettera la stessa dovrà pervenire entro la giornata di venerdì 23 giugno 2017.

Per l’ammissione all’Assemblea sarà cura del Socio far registrare, nei punti indicati per l’accreditamento, la propria presenza e l’eventuale delega attribuitagli da altro Socio (delegante). L’accreditamento del Socio avverrà previa esibizione del presente avviso di convocazione a lui indirizzato e del documento di identità, se necessario. Nel caso di Socio diverso da persona fisica (società, enti, associazioni ecc.) è richiesto il deposito di una autocertificazione del legale rappresentante corredata da copia del documento di identità del dichiarante dove vengono indicate le proprie generalità ed eventualmente quelle del suo delegato.

DelegaAssStraord2017